Appendice C – Requisiti hardware e software e modalità sull’installazione dell’applicazione.

Innanzitutto bisogna dire che, essendo sia Java che Oracle multipiattaforma, l’applicazione può girare su qualsiasi tipo di sistema informativo. Per quanto riguarda i requisiti del sistema, possiamo affermare che l’applicazione necessita di risorse tali da permettere una corretta installazione di Oracle 8.0 Entrerprise Edition.

Riassumendo: il sistema deve poter installare Oracle 8.0 Enterprise Edition e il JDK 1.1.4 o il Java Runtime Enviroment, quindi le risorse necessarie possono variare da un sistema all’atro. I passi da seguire per una corretta installazione dell’applicazione sono:

  1. Installare Oracle 8.0 Enterprise Edition.
  2. Dopo aver scelto il nome della directory dove installare Oracle che da ora in poi chiameremo %ORACLE_HOME%, di solito il programma d’installazione crea una sottodirectory chiamata BIN dove copia tutti i file eseguibili di Oracle. In più il percorso %ORACLE_HOME%\BIN viene inserito nella PATH di sistema in modo che i file eseguibili di Oracle siano richiamabili da qualsiasi directory del sistema.

  3. Installare il JDK 1.1.4.
  4. L’installazione del Java Development Kit 1.1.4 è molto simile a quella di Oracle. Infatti, una volta decisa la directory in cui installare Java, che da ora in poi chiameremo %JAVA_HOME%, il programma d’installazione crea in sottodirectory di %JAVA_HOME% chiamata BIN, dove copia tutti i file eseguibili di Java. In più viene creata un’altra sottodirectory di %JAVA_HOME%, chiamata LIB dove vengono copiate tutte le librerie tra le quali il file classes.zip.

  5. Installare la libreria JDBC in dotazione con Oracle 8.0.
  6. Questa operazione consiste nella copia di due file:classes111.zip nella directory %JAVA_HOME%/LIB e oci803jdbc.dll nella directory %ORACLE_HOME%\BIN.

  7. Impostare il Path di sistema.
  8. Per un corretto funzionamentoi dell’applicazione c’è bisogno che nel Path di sistema ci siano le directory contenenti i file seguibili sia di Java che di Oracle.

  9. Creare la directory del programma con le relative sottodirectory.
  10. A questo punto dobbiamo semplicemente creare una directory dove installare l’applicazione (%APP_HOME%), copiare in questa directory i file .class dell’applicazione, creare una sottodirectory di %APP_HOME%, che chiameremo IMAGES, dove andremo a copiare tutte le immagini dei referti dell’applicazione, ed una sottodirectory sempre di %APP_HOME%, che chiamereme TOOLBAR, dove andremo a copiare tutti i file contenenti le immagini per le toolbar dell’applicazione.

  11. Lanciare il programma.

La linea di programma che lancia il programma sarà quindi

java -classpath ".;%JAVA_HOME%\LIB\classes.zip;%JAVA_HOME%\LIB\classes111.zip" FrameOpen

Home